23.4.07

Multimedia della manifestazione


Vai allo speciale con la cronaca, gli audio, la rassegna stampa... a cura di Global Project

Spediteci le vostre foto via
mail

Galleria immagini di Fabrizio Gravantes
Galleria immagini a cura di Global Project Rimini
Galleria immagini di Chenito

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Messaggio da Lucia Coppola, Consigliera Comunale - Rifondazione comunista.
Arrivato in mailing list.



Trento, 23 aprile 2007.

La pacifica manifestazione di sabato ha dimostrato, una volta di più, che c’è una parte importante di questa città, fatta soprattutto di tanti giovani, che chiede con forza spazi di aggregazione. La determinazione con cui questo bisogno viene da lungo tempo perseguito dimostra l’impellenza di questa necessità, capace di aggregare e mobilitare desideri e aspettative, a cui la politica e l’amministrazione comunale sono in dovere di dare delle risposte. E’ stato inoltre smentito dall’ampiezza e dalla festosità della partecipazione il luogo comune che si tratti di pochi facinorosi e male intenzionati: una rappresentazione allarmistica e securitaria distante anni luce dalla realtà e buona solo a demonizzare una soggettività importante, a cui va invece data una risposta politica. Non possiamo invitare i giovani a partecipare, lamentandone l’indifferenza e la passività, allarmandoci per il diffondersi di alcolismo e tossicodipendenze quando poi, di fronte ad una mobilitazione ampia e prolungata nel tempo di tanta parte dei giovani di questa città non si è in grado di fornire risposte adeguate.

Questo atteggiamento ottiene il risultato di frustrare le aspettative ed il desiderio di partecipazione, allontanando i giovani dalla politica e dalla dimensione collettiva, riccacciandoli forzatamente in una dimensione individuale, passivizzante: è ora che l’amministrazione capisca che a Trento non ci sono solo i giovani dello spritz (che vanno bene fino a quando consumano, ma non quando disturbano la quiete pubblica) e quelli degli oratori - a dire il vero sempre meno, nonostante i lauti finanziamenti provinciali. Trento è una città che ha fame di luoghi di aggregazione e di partecipazione autorganizzata, fondamentale antidoto al dilagare della passività, della desertificazione degli spazi di partecipazione e di democrazia.

Esprimo inoltre soddisfazione per la partecipazione larga e colorata, che non ha creato nessun tipo di problema di ordine pubblico; mi pare inoltre che la cittadinanza tutta, commercianti compresi, abbia dimostrato un atteggiamento tollerante e pacifico. Gli allarmi securitari e le minacce di ostruzionismo di alcuni consiglieri comunali mi sembrano quindi del tutto fuori luogo, inutilmente ricattatori e volti solo a creare un muro contro muro inutile e dannoso.

Lucia Coppola, Consigliera Comunale - Rifondazione comunista.

Anonimo ha detto...

... Bellissima la galleria di Fabrizio =)

Un abbraccio.

laura

martino ha detto...

uffa... nella foto nn ci sono io. siete dei loffi ecco!

martino detto il metallaro o filtrino

Anonimo ha detto...

Bellissima la manifestazione! Una grande prova di maturita' politica e di contenuti.
L'idea degli adesivi rosa e' semplicemente geniale, complimenti!

Anonimo ha detto...

Ho visto la manifestazione dalla mia finestra. Devo ammettere che temevo incidenti e invece sono molto contenta di aver visto una manifestazione pacifica e colorata.
Speriamo che vi diano il centro Zuffo.

Marcella

Anonimo ha detto...

bellissime veramente
ci sono anch'io!
complimenti

priska ha detto...

hey, bella riuscita della manifestazione e stupende le foto.. spero di poter tornare presto a visitare il csoBruno.

Stefano ha detto...

Ragazzi siete stati grandi alla faccia dei soliti luoghi comuni con i quali ci identificano.
el pueblo unido jamàs serà vencido
a presto

Anonimo ha detto...

Sabato, io e altri manifestanti siamo stati partecipi di un sequestro di persona da parte del questore di verona e di trenitalia.Questo non ci ha scoraggiato, ma anzi ci ha fatto arrivare alla manifestazione di trento carichi e ancora più convinti dello slogan che ha attraversato copenaghen , che attraversa trento,e che attraverserà anche padova:GUAI A CHI CI TOCCA!!! Sergio c.s.o Pedro padova.
Ps:Complimenti alle trentine.....

Anonimo ha detto...

hola!ora sono in svezia in erasmus da agosto ormai!non capisco perche mi perdo sempre le cose piu interessanti di trento!
ci sarei voluta proprio essere quel giorno!
ciao dalla svezia
mary

Anonimo ha detto...

ciao belli...
a parer mio la manifestazione è stata un gran successo e il peccatore (Pacher) non potrà lasciar perdere...
dopo tutto "EL PUEBLO UNIDO JAMAS SARA' VENCIDO"...

Anonimo ha detto...

trento devi stare molto a
trento




su ki e'