24.8.07

sabato 8 settembre: Tutte/i a Vicenza per il No Dal Molin Festival

Il centro sociale Bruno aderisce all'appello nazionale di Vicenza e si mobilita per partecipare alle iniziative di lotta contro la realizzazione della nuova base USA.

Per partecipare sabato 8 settembre alla prima giornata di mobilitazione del Festival No dal Molin il c.s.o. Bruno e la FilCams di Trento stanno organizzando dei pullman.
La partenza è fissata alle 13.30 dal piazzale ex-Zuffo e il ritorno è previsto in nottata con un costo di circa 10/15 euro a persona.

Per prenotarsi o avere ulteriori informazioni:
3473242667 - 3289173733 oppure csabruno@gmail.com


Speciale a cura di Globalproject.info

"Se si sogna da soli è solo un sogno, se si sogna insieme è la realtà che comincia”
Dall’8 al 16 settembre, tutte e tutti a Vicenza

Il sì definitivo alla "fase attuativa del progetto" della nuova base USA di Vicenza presso l’aeroporto Dal Molin, comunicato alla stampa dall’Ambasciatore americano in Italia Ronald Spogli il 18 giugno scorso, segna l’avvio di una nuova fase per il movimento vicentino che si batte da mesi contro la base, un movimento che ha saputo unire il rifiuto della guerra alla difesa del territorio e dei beni comuni.
Questa fase apre un dibattito interessante e complesso che pone il problema di come una comunità locale può bloccare la costruzione della più grande base americana in Europa, sulle forme della resistenza ai lavori e sulle prospettive future di questa lotta. In questi mesi la mobilitazione vicentina ha attraversato, non solo il dato locale, ma ha conosciuto e si è messa in relazione con altre comunità in resistenza come quelle della Val di Susa, con il Patto del Mutuo Soccorso, con i comitati contro le servitù militari dalla Sardegna ad Aviano e con tantissime altre realtà italiane, europee e statunitensi. Dall’incontro nazionale sulla questione Dal Molin che si è svolto il 14 luglio al Presidio permanente è stata fissata una settimana dal 6 al 16 settembre di incontro, discussione e azione per costruire un percorso condiviso su come continuare la mobilitazione. [continua...]

1 commento:

Uomo mantice ha detto...

Per chi non potesse andare a questo appuntamento consiglio in alternativa per la serata, a Bolzano per la manifestazione "Il presente di un popolo antico" il seguente programma:

LA MUSICA E LA GASTRONOMIA
Accademia Europea E.U.R.A.C.
Via Druso, 1 Bolzano
ore 18,00 (in giardino)
Ristoro con specialità gastronomiche tradizionali sinte
"U Sinto e il violinista Neves Gabrielli"
Alle ore 21,00 all'Auditorium:
Bireli Lagrene in concerto.

Si può scaricare il programma completo della manifestazione sul sito www.nevodrom.it