14.6.07

Inaugurazione Galleria Jurka Fotografika

domenica 17 giugno ore 21.00 [ vedi il flyer ]

Lo spazio stabile per esposizioni "Galleria Jurka Fotografika" si presenta come uno spazio destinato, che "circoscrive" un ambiente determinandone l'uso, ma non per isolarne o limitarne destinazioni e ricadute.
Al contrario si pone come uno spazio definito per aprire squarci, creare brecce dalle quali intravedere e scorgere realtà "altre", conoscere nuove dimensioni o la stessa realtà di sempre attraverso sguardi "scelti" e specifici capaci di farcene scoprire gli aspetti trascurati ed insospettati.
Una galleria fotografica per fare tutto questo: aprire lo sguardo su nuove testimonianze e differenti sensibilità.
In una realtà provinciale come quella del Trentino, che si fa vanto di accogliere e custodire anche gli animali più selvatici, come l'orsa Jurka ed il suo discendente Bruno, salvo poi volerli recludere proprio per la loro stessa natura libera, tentando di ridurli a giocattoli di lusso che rispondano solamente all'esigenza del "pubblico pagante", è essenziale trovare e saper profilare ambienti che non cadano nella negazione della spontaneità ma che, al contrario, sappiano accoglierne e stimolarne l'espressione.
Negli ultimi anni, l'esempio di come questa dinamica di relazione trascenda il solo regno animale e coinvolga anche quello dell'organizzazione tra uomini e donne, segnando il difficile ed a volte rapporto conflittuale tra la spinta costruttiva di una natura non riducibile al "conveniente" e la volontà di conformare la naturalezza al vantaggio, è rappresentato dall'esperienza delle persone che vivono e danno vita al C.S.O.Bruno.
Naturale quindi, che tanto lo spazio da cui poter lanciare uno sguardo libero ed insolito, quanto il primo soggetto osservato da questo occhio, siano offerti proprio da questo Centro Sociale.
Nella nuova sede dell'ex Meyer trova la sua naturale collocazione la "Galleria Jurka Fotografika", che inaugura i suoi percorsi esplorativi con una mostra sul cammino irriverentemente spontaneo di Bruno.
A raccontarlo saranno le "Lettere visive" inviate da tre fotografi professionisti, Fabrizio Gravantes, Alessio Coser, Stefano Rubini, testimoni del percorso che dal brullo parcheggio ex Zuffo ha condotto, passando per la colorata e festosa manifestazione del 21 Aprile, ai cedri ed al roseto del giardino dell'ex Meyer.
Siete quindi tutti invitati all'inaugurazione che avrà luogo Domenica 17 Giugno, aperta dal concerto del trio "Best And Blues Power (Trio blues con Maurizio Bestetti, Roberto Zecchinelli e Mario Punzi) dalle ore 19 in poi.

(dalle montagne del trentino
insolito nordest italiano

l'orso insurgente Bruno)


ore 19.00
Best And Blues Power / Live
Trio blues con Maurizio Bestetti, Roberto Zecchinelli e Mario Punzi

1 commento:

UniBologna ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=ps7fMzv4jus&eurl=http%3A%2F%2Fwww%2Eunibologna%2Eeu%2Fwww%2Eunibo%2Eit%2FPortale%2Fdefault%2Ehtml

la caccia al tesoro per i buoni universitari.